ionontimangio vegan style
Home Animali Costruiamo un rifugio per gli animali da reddito

Costruiamo un rifugio per gli animali da reddito

Fra tutti i progetti de La Fattoria di Amélie onlus, il “Progetto Rifugio” è sicuramente il più importante, quello per cui l’associazione stessa è nata, ma anche il più delicato e impegnativo.

PERCHE’ COSTRUIRE UN RIFUGIO PER ANIMALI DA REDDITO

Nella nostra società gli animali vengono discriminati in base alla specie.

Esistono animali di serie A: cani e gatti. Amati, accuditi, protetti, per i quali esistono centinaia di rifugi e migliaia di volontari che ogni giorno lavorano sodo per far valere i loro diritti e il loro benessere, per offrirgli una vita dignitosa e una casa calda ed accogliente.

Poi ci sono loro, gli invisibili, gli animali di serie B: i cosiddetti animali “da reddito”. Il termine con il quale sono classificati dice già tutto. Liberamente sfruttati, maltrattati, umiliati ed uccisi per finire nella catena produttiva, non hanno diritto a una vita dignitosa e ad un luogo sicuro in cui vivere sereni.

I rifugi per questi animali sono ancora pochissimi se li mettiamo in relazione a canili e gattili, e i volontari che se ne occupano devono affrontare ogni giorno una legislazione che rema contro e diritti, in materia di benessere animale, quasi inesistenti.

QUALI ANIMALI VERANNO SALVATI

Il Progetto Rifugio, de La Fattoria di Amélie onlus, nasce proprio per loro, pecore, capre, maiali, asini e bovini ma anche volatili, come galline, oche e tacchini.

Un’oasi di pace in cui ospitare animali salvati dallo sfruttamento e da morte certa che potranno vivere una vita felice, stimolante, libera e sociale.

COSA PREVEDE IL PROGETTO

La fase strutturale del progetto prevede l’ampliamento di una struttura esistente, da adibire a stalla, e alla creazione dei pascoli recintati, così come da immagini e progetti mostrati sopra.

Per farlo abbiamo bisogno di risorse economiche, perchè lo stato non sovvenziona questo tipo di rifugi.

Aiutaci a realizzare questo sogno!

Costruiamo un rifugio per gli animali da reddito

Sostieni La Fattoria di Amélie Sostieni LA VITA!!!

A COSA SARANNO DESTINATI I FONDI RACCOLTI

  • Costruzione porzione di stalla + impianti. Costituita da tettoia fissa, coibentata, che unisce le due strutture esistenti e chiusa lateralmente da pannelli prefabbricati in legno, comprensivi entrambi di porta a doppio battente (sopra e sotto) e finestra. 
  • Pavimentazione con sottofondo in vespaio ventilato, anti-umidità, già esistente.
  • Ristrutturazione impiantistica e serramenti vecchia struttura che verrà adibita a stalla, ufficio e piccolo magazzino.
  • Recinzioni pascoli e aree comuni, costituite in parte da recinzioni mobili, per una migliore gestione e rotazione degli spazi.
  • Cancelletti e cancelli carrabili.
  • Pavimentazione esterno stalla in cemento, per una migliore igiene e pulizia.

Progetto di costruzione già approvato dagli organi competenti: Comune, Provincia, Paesaggistica e Parco del Ticino.

Studio tecnico e oneri comunali di urbanizzazione già pagati dalla proprietà.

PERCHE’ BISOGNA FARE IN FRETTA

Prima il rifugio sarà completato, prima potremo iniziare a salvare altri animali ma, soprattutto, se riusciremo ad essere pronti per Pasqua 2018 potremo salvare agnelli e capretti dall’annuale mattanza pasquale!

Chi è Amélie, la pecorella portavoce del progetto

Scopri tutti i progetti de La Fattoria di Amélie onlus

Seguici su Facebook

Fonte

Responder

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.