Home I nostri Amici Intervista a Giorgio Immesi Radio Veg.it

Intervista a Giorgio Immesi Radio Veg.it

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Giorgio Immesi uno degli speaker di radioveg.it,  ,la prima radio Italiana Vegana che  ha compiuto  un solo anno di vita  il primo giorno di primavera questo anno.

Abbiamo parlato di questa fantastica radio nella nostra rubrica, invitandovi a seguirla ,ascoltarla, leggerla, per essere tutti “ connessi” verso il cambiamento che piano piano ci sta accompagnando .

Giorgio ha posato per Io non Ti Mangio, e lo ha  fatto egregiamente, come un vero modello, sorridente, solare, positivo, la sua voce calda e gioiosa ci accompagna a ritmo di musica ogni giorno con una serie di rubriche ed interviste a personaggi più o meno conosciuti che simboleggiano questo momento “ storico.

 la nostra intervista :

Ciao Giorgio , siamo davvero felici ed onorati di averti qui con noi in questo “ raccontarti, per una volta sei tu dall’altra parte ,sei felice di esserci?

Felicissimo di esserci, buongiorno a tutti voi, grazie per avermi invitato e reso partecipe di questo vostro progetto.

Volevo chiederti innanzi tutto il tuo percorso e la tua scelta veg  come nascono, e quali sono le motivazioni principali?

 Ho iniziato questo percorso per motivi salutari, sono una persona molto curiosa, mi piace addentrarmi nei meandri del web e scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo. Il tutto è nato con un video racconto del Dott. Colin Campbell che illustrava il suo libro The China Study…il tutto mi è sembrato così assurdo, come se la vita vissuta e le abitudini quotidiane fino ad allora fossero tutte incentrate su uno stile di vita specista e poco sano per noi stessi e per l’ambiente. Successivamente con l’andare avanti dei giorni mi sono accorto che il mio comportamento verso il mondo animale era totalmente cambiato, riuscivo ad utilizzare il cuore oltre che gli occhi..e così tutto ha avuto inizio J

Essere nel team di Radio Veg cosa rappresenta per te? E quale è il messaggio che speri di inviare ai tuoi radio-ascoltatori?

il rapporto con Radioveg.it è iniziato tutto per caso e all’improvviso, ed è proprio così che nascono le belle storie, ammetto che è una delle cose più affascinanti e interessanti che mi siano capitate nella mia vita , Lavoro e collaboro con persone positive e piene di energia..riuscire a trattare tematiche così importanti per Noi , per gli Animali e per il Pianeta mi fa sentire utile e mi regala tutti i giorni tanta voglia di vivere. Credo che gli ascoltatori siano il punto centrale di questo progetto, Radioveg.it trasmette migliaia di notizie e curiosità del mondo Veg e la musica energica che fa da padrona crea un sorta di amore e rispetto e divertimento. Non smetterò mai di ringraziare tutti coloro che quotidianamente ci seguono e ci regalano i loro sorrisi e le loro importantissime testimonianze.

Mi descrivi una tua giornata tipo?

Sono una persona come tante altre, appena sveglio mi reco nel mio santuario personale, cioè il sacro bagno.. dove svolgo tutte quelle mansioni umane che ci rendono freschi e leggeri.. dopo una bella colazione di frutta fresca posso dare il via alla con un bel sorriso ad una nuova giornata, sperando sia sempre più interessante di quella prima, spesso vado in mezzo alla natura, magari per leggere un bel libro, o per ascoltare musica, ovviamente quella di radioveg.it J

Ho visto dalle tue foto che  sei un ragazzo senza un filo di grasso, atletico, muscoloso ma non troppo, sorridente, insomma un vero “ Vegan boy “ tu come ti senti ?

Mi sento alla grande, da quando vivo veg e ho inserito molta frutta e attività fisica all,interno della mia giornata ho riscontrato che anche i piccoli malesseri come raffreddore, febbre , mal di gola e dolori muscolari non si sono più presentati.. e questo è molto importante perché svegliarsi al mattino sentendosi bene e in forma senza nessun tipo di problema non è da poco..sicuramente l’alimentazione corretta e l’allenamento contribuiscono , ma non posso non ringraziare mia madre che è l’artefice di tutto ciò… quindi grazie Mamma.

Sei convinto che la tua scelta alimentare possa davvero essere utile per la tua salute e per il tuo look e perché?

Molte volte nella mia vita ho provato a modificare il mio stile di vita alimentare, e ci sono sempre stati difetti e pregi, questa volta ed è la prima, ho riscontrato solo lati positivi, come si può trovare un lato negativo quando si intraprende una scelta di vita alimentare che aiuta e favorisce il buon funzionamento del nostro organismo, è dalla parte dei diritti degli animali e aiuta il pianeta?!..

Potresti dare qualche consiglio a chi ti segue e che ancora non è vegano?

L’unico consiglio che mi sento di dare è di vivere come meglio crede, imporre uno stile di vita a qualcuno porta a non avere successo. Credo che ognuno di noi sia condizionato dalle tradizioni, dalle abitudini, non è facile cambiare vita..è inutile continuare a tartassare chi vive “diversamente” da noi.. credo che ognuno di noi ha i suoi tempi, ed è giusto rispettarli.. il mondo cambierà ne sono certo, bisogna avere fiducia nell’essere umano..credo che fino a quando non impareremo a rispettarci tra di noi sarà impossibile rispettare gli animali e il pianeta.

Ti faccio una domanda imbarazzante, oggetto di discussione con i miei amici americani:

Hai notato delle differenze a livello di piacere sessuale da quando la tua scelta veg è cominciata?Ti chiedo questo perché molti studiosi sostengono che l’alimentazione vegana essendo priva farmacologicamente di ciò che invece si trova comunemente nei prodotti di sfruttamento animale, e quindi in primis carne, pesce d’allevamento, latte e formaggi, possa invece essere promotrice di energia e di piacere a livello ormonale, infatti come sostiene la medicina Cinese nella attenta descrizione dei cibi yin e yang, il corpo e la mente sono influenzati da ciò che mangiamo. Quindi gli stessi sostengono che a livello molecolare si fermano i ricordi  di emozioni come : tristezza, dolore , e paura che l’animale elabora al momento che acquista consapevolezza di venir ucciso. Chi mangia tutto ciò soffre di depressione e sindromi psicotiche oltre che rischia e presenta segni di aterosclerosi e un fisico in sovrappeso.

Sicuramente siamo ciò che mangiamo, e questo è un dato di fatto, l’ho provato sulla mia pelle..vivo Vegan da un paio di anni, e dire che ho riscontrato differenze sarebbe falso .. ma se succederà sarete i primi a saperlo J

Ti piace il nostro Brand , se si cosa ti ha colpito?

Ho conosciuto Luciana qualche mese fa , e ho conosciuto un’amica, persone così non è facile trovarle, Il vostro brand?? mi piace moltissimo, in una sola frase avete racchiuso ciò che è lo stile di vita Veg, “io non ti mangio” può riferirsi , oltre che agli animali, anche al pianeta, che quotidianamente stravolgiamo a causa della “nostra” sete di denaro.. sono felice di essere qui e sono sicuro che sentirò ancora parlare di Voi.

Indosseresti una delle nostre t-shirt ? Se si quale e perché-

Le vostre T-shirt mi piacciono molto, la mia preferita è quella con la scimmietta che spezza le catene.. è ciò che vorrei vedere nella realtà, l’animale che si libera dalla nostra stupida e inutile ignoranza e prepotenza.

 

Grazie Giorgio di questa chiacchierata, sono convinta che piacerà a tanti incontrarti qui e leggerti.

Grazie a Voi, saluto tutti i vostri seguaci! Un Veg Abbraccio.

Giorgio ImmesiGiorgio ImmesiGiorgio Immesi

Per ascoltare Giorgio www.radioveg.it    alle 16 in diretta da Milano.

Responder

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.