Home Le ricette Crackers crudisti alla Curcuma con Germogli di Soia

Crackers crudisti alla Curcuma con Germogli di Soia e Sesamo

Questi crackers crudisti alla curcuma oltre ad essere buonissimi fanno bene alla nostra salute perché contengono i semi di sesamo.
I semi di sesamo rappresentano una delle maggiori fonti vegetali di calcio per il nostro organismo. Grazie al contenuto di lignani sono considerati un toccasana per la salute cardiovascolare e aiutano a controllare i valori della pressione arteriosa.
Sono utili ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue infatti sono risultati tra i semi e la frutta secca i più ricchi di fitosteroli.

Crackers crudisti alla Curcuma con Germogli di Soia e Sesamo

Ingredienti per 3 barattoli

200 gr di germogli di soia
200 gr di semi di lino
400 ml di acqua
200 gr di semi di sesamo
1 cipolla
Curcuma qb
Tamari qb
Sale rosa dell’Himalaya qb

Ricetta dei Crackers crudisti alla Curcuma con Germogli di Soia

Ammollate i semi di lino nell’acqua per 4 ore.
Lavate e sgocciolate i germogli di soia. Tritateli a pezzetti con un coltello.
Sbucciate e affettate la cipolla.
Frullate metà dei semi di lino con la cipolla.
Unite tutti gli ingredienti in una bacinella capiente e amalgamateli. Aggiungete la tamari, la curcuma e il sale secondo i vostri gusti personali
Stendete il composto sui ripiani dell’ essiccatore
Per ottenere la forma quadrata dei crackers fate le incisioni con un coltello.
Impostate il programma crudista ed essiccate per 10 ore, girate i crackers e continuate l’essiccazione per altre 10 ore.
I crackers crudisti alla curcuma resteranno fragranti per alcune settimane se conservati in barattoli di vetro a chiusura ermetica.

Sul sito Germoglidisoia.it troverai tante ricette gustose e salutari e potrai scoprire come coltivare in casa germogli di soia, di lenticchie, di cereali e semi per arricchire i tuoi piatti di benessere e originalità.  Vieni a trovarci anche sulla nostra pagina Facebook Germogli in cucina ,ti aspettiamo!

 

Responder

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.