ionontimangio vegan style
Home Viaggi e intrattenimento Viaggiare E Mangiare Veg A Parigi

 Viaggiare E Mangiare Veg a Parigi

 

 Parigi, Paris, la “cité de l’amour“.❤

Ho visitato questa bellissima capitale europea ad Aprile 2015, quando ero vegetariana.

 La Francia è un paese meraviglioso, ma non si può certamente definire uno dei più “veg-friendly“, ma  Parigi sta cambiando pensate che  un’intero quartiere  è completamente Veg con una mappa annessa , Veggietown.

Attenti però se siete in giro per visite d’arte e volete mangiare qualcosa di buono cruelty free al volo  ,carne, pesce e formaggi sono praticamente ovunque, persino nell’insalata è difficile non trovarci il pollo o il tonno.

Andiamo insieme a scoprire passo passo come avere sempre a portata di mano cibo Veg buono .

Nei Supermercati 

Il piatto che principalmente mangiavo era il taboulé oriental, reperibile praticamente in ogni supermercato.

Fortunatamente, oltre che ad essere vegano, era anche buono.

Attenzione però a non scegliere quello al pollo (taboulé au poulet), ma quello con verdure miste e uvetta (taboulé oriental/aux raisins/aux 5 légumes).

12506910_1084846521548639_381370705_n

Oltre a questa sorta di cous cous vegetariano confezionato, non ricordo ci fossero altre scelte vegetariane, tanto meno vegane, per il “pranzo al sacco”, a parte  cestinetti di macedonia ,frutta assortita, succhi  di frutta e dell’ottimo pane con semi tostati ed ancora per merende e spuntini invece era possibile trovare le tipiche scelte da supermercato: chips, frutta secca, biscotti Oreo (che senza copertura sono vegan), Tuc e crackers vari.

Se poi alloggiate in un appartamento potete anche approfittarne per provare una piccola varietà di latti vegetali, veg burger e polpette.

 

 Passeggiando , mangiare veloce ….LOCALI VEG-FRIENDLY

Se avete la possibilità di scegliere le zone in cui andare, vi suggerisco di cercare su happycow.com i locali vegetariani e vegani più vicini.

Casualmente , mi sono imbattuta in un Fast Food vegetariano, MAOZ VEGETARIAN. Si trova in molte capitali del mondo, è un franchising di falafel 100% vegetariano (e se non aggiungete la salsa yogurt al vostro panino, diventa completamente vegano).

A Parigi è situato al n°8 de la Rue Xavier Privas, nel quartiere latino.

Qua ho potuto gustarmi un buonissimo  panino ripieno di falafel e tantissime verdure diverse.

Oltre a qualche locale veg sparso qua e là per Parigi, un’ottima “ruota di scorta” sono i ristoranti orientali, dove è sempre possibile trovare scelte 100% vegetali.

Perciò, se siete amanti di cibo cinese, giapponese o indiano, non avrete sicuramente problemi.

12498858_1084864654880159_632476608_nmaoz_meal_deal_low_0

 

 Ma ora vi porto a Veggitown dove potrete gustare il vero cibo Veg : Andiamo a scoprire l’ultima moda di Parigi 

                Vieggitown Il quartiere Veg di Parigi

 

Mangiare Veg a Parigi

Mangiare Veg a parigi veggitown-cafe-pinson

Mangiare veg a Parigi

C’è la gastronomia vegana e, pochi passi più in là, il fast food vegetariano. Attraversi la strada ed ecco il porridge bar veg friendly, accanto al piccolo bistrot bio vegetariano. Giri l’angolo e spunta il salone da thé vegetariano (sì, certo, il thé lo è sempre ma qui lo sono anche pasticcini e salatini da ordinare come accompagnamento), a un tiro di schioppo dalla gelateria vegana. Benvenuti a Veggietown, il quartiere veg di Parigi: un manipolo di locali spuntati come funghi intorno a rue de Paradis e rue du Faubourg-Poissonnière, due vie tra il nono e il decimo arrondissement della capitale francese. In tutto, secondo l’Associazione vegetariana della Francia (Avf) che li ha ordinati in una mappa ad hoc, sono 24 dei quali dieci totalmente vegetariani e vegani. Gli altri 14, invece, sono veg-friendly: propongono cioè menù con opzioni dedicate proprio a chi non mangia prodotti derivati da animali.
E sono sempre di più, anche Oltralpe. Avf, che ha la sua sede proprio nel mezzo di Veggietown, ha spiegato in una recente intervista alla testata Metronews che il movimento veg non è più marginale come un tempo: secondo la presidentessa Elodie Vieille-Blanchard “la Francia sta recuperando in fretta il ritardo che aveva rispetto a città come Londra o Berlino”.
Se il numero dei francesi vegani e vegetariani è rimasto costante negli ultimi quattro o cinque anni (si stima rappresenti una percentuale della popolazione che va dal 2 al 3%), ad aumentare sono soprattutto quelli che si considerano “flessitariani”, cioè “persone che decidono di mangiare meno prodotti di origine animale per ragioni di salute e di rispetto dell’ambiente”, come spiega la Vieille- Blanchard in un’intervista a BfmTv. Il risultato di questa presa di coscienza? “Il 10% dei francesi riflettono sulla possibilità di diventare vegetariani”, conclude la presidentessa.
In attesa di una decisione definitiva, un tour gastronomico a Veggietown è l’opzione migliore: tanti locali veg dove sperimentare, tanti altri veg friendly per chi, davanti ad un menù di tofu o seitan, preferisce ripiegare su qualcosa di più classico. Per questo il quartiere piace e i ristoranti, molti dei quali aperti negli ultimi quattro anni, funzionano: qui c’è l’imbarazzo della scelta per tutti. Vegani, vegetariani o semplici curiosi. Secondo alcuni, non è un caso se Veggietown si è sviluppata proprio in questa zona – si tratterebbe, infatti, del quartiere con più alta percentuale di preferenze per i Verdi nelle ultime elezioni. Secondo altri, la spiegazione sarebbe un’altra: la zona è, da qualche anno, una delle più gettonate e alla moda della capitale francese. Il luogo giusto, insomma, per sperimentare nuove tendenze. Ironia della sorte: storicamente si tratta della zona con più alta concentrazione di boutique di cuoio e pellicce. Di negozi così ne esistono ancora un paio.

 

Nel Menù di molti Ristoranti sparsi qua e la in tanti quartieri I principali “PIATTI TIPICI FRANCESI” con me una veloce guida  per i Vegetariani e Vegani.

Se siete vegetariani e amate i formaggi, la Francia è il paese che fa per voi! I fromages francesi sono tra i migliori al mondo, attenti però se volete evitare il caglio animale, assicuratevi che sugli ingredienti ci sia scritto “présure d’origine microbienne” o “enzyme coagulante microbiennes“, parole che stanno ad indicare formaggi a caglio microbico.

Se invece siete vegani, purtroppo la scelta si restringe parecchio, ma non scoraggiatevi  per noi c’è la famosa e buonissima ” Ratatouille”

Quiche (Vegetariana)

La Quiche è una torta salata tipo sformato, composta da pasta brisée, panna e uova.

Si possono trovare in diverse varianti, alle patate (aux pommes de terre), alle cipolle (aux oignons), alle zucchine (aux courgettes).. Assicuratevi però che non contengano acciughe (anchois), tonno (thon), prosciutto (jambon) o pancetta (bacon).

(Fonte foto: cuisineactuelle.fr)

quiche-courgette-chevre

Ratatouille (vegan)

La Ratatouille è un tipico piatto francese, originario di Provenza. Si tratta di verdure miste cotte al forno (solitamente melanzane, zucchine, pomodori e peperoni). E’ uno dei pochi piatti francesi ad essere 100% vegetale.

(Fonte foto: kung-food.it)

ratatouille-2

Soupe à l’oignon (vegetariana)

Zuppa di cipolle con burro e formaggio. Ottima calda.

samper_cuisine_soupe_a_l_oignon1

Dolci (vegetariani)

Cosa riesce meglio ai francesi? I dolci!
La maggiorparte è vegetariana (se non contengono gelatina) e tra i più buoni ci sono i macarons, dolcetti colorati a base di albume d’uovo e zucchero (come la meringa italiana) con al centro una cremina che varia a seconda del gusto.

schermata-2016-01-10-alle-02-40-15

FRASI E PAROLE UTILI

Sono vegetariano/a. Je suis un végétarien(ne)

Sono vegano/a. Je suis végétalien(ne)

Non mangio né carne né pesce. Je ne mange pas de viande ou de poisson.

Non mangio uova, latte o formaggi. Je ne mange pas d’œufs, du lait ni de fromage.

Avete qualcosa di vegetariano/vegano sul vostro menù? Vous avez quelque chose végétarien/végétalien sur votre menu?

Contiene prodotti caseari? Est-ce que ceci contient des produits laitiers ?

E’ possibile avere questo piatto ma senza formaggio? Puis je avoir la même chose sans fromage?

Maiale Porc

Pesce Poisson

Strutto Saindoux

Frutti di mare Fruits de mer

Uova Œufs

Miele Miel

Verdure Légumes (falso amico: non è “legumi” ma appunto, “verdure“)

Per quanto riguarda i luoghi da visitare, vi consiglio assolutamente di vedere i due musei più famosi: il Louvre e il D’Orsay, gli Champs-Elysées, la cattedrale di Notre Dame e naturalmente, la Tour Eiffel.

In definitiva Parigi è una bellissima città, ed ora davvero col suo nuovo quartiere anche Veg.

Buon viaggio!????12527808_1084846404881984_1215562134_n

 

Fonte 1

Fonte 2

 

 

 

Responder

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.